Il tempo vissuto – The lived time

L’improvvisazione è purezza di visione.
Nessun trucco, nessun ritocco.
Foglio bianco, inchiostro nero, influenza jazz.

Non affrettate l’esperienza, ma fate sì che il concetto del tempo vissuto si percepisca nell’immagine.

Non ci si sofferma più su niente. Si afferra e si divora senza desiderio, senza scopo.
Esperienze fast food, per opere fast trash.

ENGLISH

Improvisation is purity of vision.
No trick, no retouching.
White paper, black ink, jazz influence.

Don’t hurry the experience, but let the concept of lived time be perceived in the image.

We don’t linger on anything anymore. We grab and consume without desire, without purpose.
Fast food experiences, for fast trash works.

Sopraffatto dalla bellezza – Overwhelmed by beauty

La bellezza è nel destino dell’uomo. Ed io – grazie mille Fabiana – che ne sono spesso “sopraffatto” lo so bene.

Non voglio chiudere gli occhi di fronte a guerra e miseria, ma la bellezza è un bisogno che ci appartiene.

Una panacea contro la volgarità che ormai è ovunque. Un rimedio per la superficialità che è diventata uno stile di vita. Una risposta alla moda che divora invece di creare.

Una scappatoia dal gioco fine a se stesso, da cui si esce soltanto con il culto della Bellezza.

ENGLISH

Beauty is in the fate of man. And since – thanks a lot Fabiana – I’m quite often “overwhelmed” by it, I know it well.

I don’t want to close my eyes to war and misery, but beauty is a need which belongs to us.

A miracle cure against vulgarity that is now everywhere. A remedy to superficiality that has become a lifestyle. An answer to fashion that consumes instead of creating.

A way out from the barren game, which we come out of only through the cult of Beauty.

Botero su Pollock – Botero on Pollock

Botero su Pollock. Carne su pietra. Colore su bianco e nero.

Reminiscenze cristallizzate da città inespugnabili.

Torri, tessuti, bastioni, disegni, castelli, accessori, conquistadores e civiltà precolombiane in via d’estinzione.

ENGLISH

Botero on Pollock. Meat on stone. Color on black and white.

Frozen reminiscences from unconquerable cities.

Towers, fabrics, bastions, drawings, castles, accessories, conquistadores and pre-Columbian almost extinct civilizations.

Perché così deve essere – Because that’s how it goes

So già che ci faremo del male – tanto – perché così deve essere.
Perché solo così la vita si arrende all’immortalità della memoria.

E non c’è niente di più maledettamente immortale dell’amore incompiuto.
Senza l’orrore indicibile della stanchezza, la lama insopportabile della monotonia, la violenza reiterata della quotidianità.

Meglio esercitare la complicata arte della rinuncia e crogiolarsi tra ombre dense di malinconia.

ENGLISH

I already know we’ll hurt ourselves – a lot – because that’s how it goes.
Because only this way life yields to the immortality of memory.

And there’s nothing more bloody immortal than unsatisfied love.
Without the undeniable horror of boredom, the unbearable blade of monotony, the reiterated violence of everyday life.

Better to wield the complicated art of sacrifice and wallow in shadows dense with melancholy.

Quattro petali in rosso – Four red petals

Alcune volte penso davvero che non avrei potuto fare un altro mestiere.

Per la libertà che mi ha concesso. Per l’esperienza di vita che mi ha saputo regalare.

Per la curiosità morbosa che ancora mi spalanca gli occhi, su quattro petali in rosso strappati alla deriva delle occasioni perdute.

ENGLISH

Sometimes I really think I couldn’t have done any other job.

For the freedom it granted me. For the experience of life it gave me.

For the obsessive curiosity that still opens my eyes, on four red petals snatched from the drift of lost opportunities.

La sublimazione dell’uomo comune – The sublimation of common man

La sublimazione dell’uomo comune, delle infinite possibilità che ha quest’ultimo quando crede in se stesso.

Quando smette di rimuginare su cosa avrebbe voluto fare o su cosa avrebbe voluto essere.

ENGLISH

The sublimation of common man, the endless possibilities of the latter when he trusts himself.

When he stops dwelling upon what he would have liked to do or what he would have loved to be.

Un bicchiere da riempire a volontà – A glass to be filled at will

Un futuro in rosso. Realtà, riflessi e grandi aspirazioni.

Un bicchiere da riempire a volontà. Da consumare sempre con l’infinita, ribelle freschezza dei tuoi diciott’anni.

Buon Compleanno Giulia!

ENGLISH

A future in red. Reality, reflections and great expectations.

A glass to be filled at will. To be always consumed with the endless, rebellious freshness of your eighteen years.

Happy Birthday Giulia!

COPYRIGHT

I testi e le immagini di questo sito sono di proprieta' esclusiva dell'Autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Le immagini pubblicate non sono di pubblico dominio. Ogni riproduzione, traduzione, adattamento o uso come base per un'altra realizzazione fotografica o per un'altra illustrazione sono proibiti senza l'espressa autorizzazione scritta dell'Autore.

Copyright notice: All texts and all the images of this site are property of the Author and protected under the Italian and international copyright laws. The published pictures are not public domain. Any reproduction, translation or other use are prohibited without the express written permission by the Author.