18
Giu
2018
0

Senza una ragione precisa – For no apparent reason

Tallinn, Piazza della Libertà.
Dopo il solito, disorganizzato scalo a Francoforte, arrivo finalmente in albergo.
Nella piazza di fronte è un trionfo di luce e palloncini azzurri.

Lancio letteralmente le valigie al concierge basito e mi precipito fuori per cogliere l’attimo.
Chiedo lumi e mi rispondono che è la commemorazione per i 10.000 estoni deportati – senza una ragione precisa – in Siberia nel 1941.

Dopo Cina, Cambogia, Cuba, Corea del Nord, Laos, Vietnam, Tibet ed altre peregrinazioni a sinistra del democratico buon senso, è l’ennesimo sfregio all’unanimità che passa inosservato.

Mentre continuo a scattare, un pensiero è predatore di pensieri.
Le dittature vanno fermamente condannate, a prescindere dal colore o dalla direzione presa.

Ed invece, come avrebbe detto George Orwell, “Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.”
Tre quarti di secolo da questa frase capolavoro ed è ancora, ingiustamente, così.

ENGLISH

Tallinn, Freedom Square.
After the usual, messy stopover in Frankfurt, I finally arrived at the hotel.
In the square, right in front of it, there is a triumph of light and blue balloons.

I literally threw the suitcases to a speechless concierge and rushed out to catch the moment.
After asking few questions, I’ve been told that is to commemorate the 10.000 Estonians deported – for no apparent reason – to Siberia in 1941.

Beyond China, Cambodia, Cuba, North Korea, Laos, Vietnam, Tibet and other pilgrimages to “Left of Democracy”, is, once again, another insult to humanity going unnoticed.

I keep shooting with a bee in my bonnet.
Dictatorships must be firmly condemned, regardless of the color or orientation.

And instead, as George Orwell would have said, “All animals are equal, but some animals are more equal than others.”
Three quarters of a century since this masterpiece sentence and it is still, unjustly, so.

1 Response

  1. Doc

    Pare che di buone ragioni non ce ne siano quasi mai nel rincorrere ciò che amiamo. E’ così e basta molto spesso eppure qualcuno ci chiede sempre di esprimerne

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

COPYRIGHT

I testi e le immagini di questo sito sono di proprieta' esclusiva dell'Autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Le immagini pubblicate non sono di pubblico dominio. Ogni riproduzione, traduzione, adattamento o uso come base per un'altra realizzazione fotografica o per un'altra illustrazione sono proibiti senza l'espressa autorizzazione scritta dell'Autore.

Copyright notice: All texts and all the images of this site are property of the Author and protected under the Italian and international copyright laws. The published pictures are not public domain. Any reproduction, translation or other use are prohibited without the express written permission by the Author.