Varchi spazio-temporali – Space-time gaps

Varchi spazio-temporali, da Cape Town a Baku.
Piroette cerquettiane istintive e leggere su ponti Einstein-Rosen.

Alfabeti che non conosco, occhi che non distinguo, parole che non so.
Un solo grande Maestro di vita e gloria…il Cammino.

ENGLISH

Space-time gaps, from Cape Town to Baku.
Instinctual and light acrobatic pirouettes on Einstein-Rosen bridges.

Alphabets I don’t know, eyes I don’t recognize, words I don’t recall.
One great Master of life and glory…the Track.

Amarcord pastello Polaroid – A Polaroid pastel Amarcord

Amarcord pastello Polaroid in quel di Bo-Kaap.

Una mite protesta contro l’eccesso di HDR che stravolge le scene con colori appena più vivaci del solito.

Un soave mormorio che prevale sul baccano social-mediatico della nostra incontinente epoca contemporanea.

ENGLISH

A Polaroid pastel Amarcord in Bo-Kaap.

A mild protest against the HDR excess that distorts scenes with colors slightly brighter than usual.

A soft whispering which prevails over the social-mediatic chaos of our incontinent contemporary age.

La feroce ingiustizia del fato – The ferocious inequity of fate

Il viaggiare regala sempre scoperte inconsuete, come questo filo spinato vestito a festa, messo là a proteggere una povertà che evidentemente non ha ancora toccato il fondo.

Un addobbo quasi natalizio, per colorare la feroce ingiustizia del fato.

ENGLISH

Travelling always gifts you with unusual findings, like this dressed up barbed wire, there to protect a poverty which has yet to touch its lowest.

An almost Christmas decoration, to color the ferocious inequity of fate.

Né ora né mai – Now or ever

Per quelle suggestioni che ci vincono facendoci premere il pulsante di scatto.

Per la pioggia, il cielo, i cartelli, i lampioni, i semafori.
Per l’istinto che non conosce ragione: né ora né mai.

ENGLISH

For those suggestions which overpower us, leading us to press the shutter button.

For the rain, the sky, the road signs, the lampposts, the traffic lights.
For Instinct that knows no reason, now or ever.

Maledetta primavera – Damn spring

“Che fretta c’era maledetta primavera”.

Evidentemente la stagione in corso deve aver preso alla lettera l’inciso di questa vecchia canzone italiana.

E visto che, a quanto pare, fretta non ce n’è, vi regalo io un piccolo spiraglio di una stagione che tarda a venire.

ENGLISH

“What was the hurry about, damn spring”.

Clearly the ongoing season must have taken seriously the lyrics of this old Italian song.

And since, apparently, there is no hurry, I give you a tiny glint of a season that is late to come.

Un tempo di silenzi – A time of silences

Un’immagine di chiaroscuri, attese e pensieri lontani, dopo un tempo di silenzi che m’è parso infinito.

Si ricomincia pian piano a camminare, disegnare e scrivere.
Gesto dopo gesto, passo dopo passo.

ENGLISH

An image of chiaroscuro, waiting and faraway thoughts, after a time of silences that seemed endless.

I slowly restart walking, drawing and writing.
Gesture by gesture, step by step.

1 2 3 125

COPYRIGHT

I testi e le immagini di questo sito sono di proprieta' esclusiva dell'Autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Le immagini pubblicate non sono di pubblico dominio. Ogni riproduzione, traduzione, adattamento o uso come base per un'altra realizzazione fotografica o per un'altra illustrazione sono proibiti senza l'espressa autorizzazione scritta dell'Autore.

Copyright notice: All texts and all the images of this site are property of the Author and protected under the Italian and international copyright laws. The published pictures are not public domain. Any reproduction, translation or other use are prohibited without the express written permission by the Author.