26
Giu
2010
0

Sid Kaplan

L’ho incontrato a New York Sid Kaplan. Fotografo e stampatore di prim’ordine.
Nato e cresciuto nella Grande Mela, vive – cosa più unica che rara – da ventidue anni nello stesso appartamento ad Alphabet City.

Una stanza con angolo cottura, un bagno e la camera oscura in fondo al corridoio.
La Polaroid che gli scatto a pranzo finisce dritta sul muro, a fianco di un altro ritratto che porta la firma di Robert Frank – mi scuserete se io per queste piccole cose ancora mi emoziono.
Sid stampa per lui dal 1969.

Lo sguardo torna sul muro; vecchie e nuove foto di famiglia. I suoi cinque nipoti, Sid in compagnia dell’amico Allen Ginsberg, seduto su una panchina insieme a “Mr. Frank”.
Quanti ricordi caro Sid. Quanta semplicità nel tuo sorriso schivo e rassicurante.

A tutti quelli che necessitano di lustrini e paillettes, che credono ciecamente nella fotografia di tendenza. A chi si perde ancora in lunghe, noiose e quanto mai sterili discussioni su qualità e nitidezza, rispondo soltanto con quel sorriso.
Con l’umiltà di un uomo che la fotografia – quella vera – l’ha vissuta fino in fondo.
Al di fuori dai palcoscenici finti e pretenziosi, al di fuori dalla presunzione dei mediocri.

Complimenti caro Sid e…..CHAPEAU!

English

I met Sid Kaplan in New York. He’s a photographer and legendary darkroom Master.
Born and raised in the Big Apple, he’s been living for twenty-two years in the same apartment in Alphabet City.

One room with kitchenette, a bathroom and a darkroom at the end of the corridor.
The Polaroid that I shoot during our lunch goes right up to the wall, next to a Robert Frank picture. What a honour!
Sid is been printing for him since 1969.

I keep looking at the wall. New and old family photos. His five grandchildren, Sid with his friend Allen Ginsberg, sitting on a bench with “Mr. Frank”.
How many memories dear Sid! What a simple smile!

To all those who blindly believe in trendy photography. To all those who lose themselves in long and boring discussion about quality and sharpness, I want to reply only with that smile.
With the humility of a great photographer. Without the arrogance of mediocre people.

Congratulations dear Sid and…..CHAPEAU!

 

 

Courtesy of Sid Kaplan  – Palham Bay Park © 1956

5 Responses

  1. purple angel

    What a tasteful legendary work space and Master!
    All tools and stuffs exist there with necessity.
    So your Polaroid was also called by this place.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

COPYRIGHT

I testi e le immagini di questo sito sono di proprieta' esclusiva dell'Autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Le immagini pubblicate non sono di pubblico dominio. Ogni riproduzione, traduzione, adattamento o uso come base per un'altra realizzazione fotografica o per un'altra illustrazione sono proibiti senza l'espressa autorizzazione scritta dell'Autore.

Copyright notice: All texts and all the images of this site are property of the Author and protected under the Italian and international copyright laws. The published pictures are not public domain. Any reproduction, translation or other use are prohibited without the express written permission by the Author.