Anni di saggezza, consapevolezza e ragione – Years of wisdom, awareness and reason

Volge ormai alla fine quest’autunno di cieli imponderabili e foglie colorate.

Una stagione tanto splendida quanto sottovalutata.

Perfetta metafora di vita, che abbraccia gli anni di saggezza, consapevolezza e ragione.

ENGLISH

It’s now approaching its end this Autumn of gossamer skies and colorful leaves.

A season gorgeous as undervalued.

A perfect metaphor of life, that embraces the years of wisdom, awareness and reason.

Un delirio di allucinazioni illuminate a giorno – A delirium of floodlit hallucinations

La primavera giapponese ha la sua indiscutibile, arrogante bellezza, ma Gyoen in autunno è una panacea per anime inquiete, pensatori ribelli, predicatori scalzi, poeti senza speranza.

Una luce superba e improvvisa, tra nuvole non troppo passeggere, che fa dimenticare le ristrettezze del clima.

Un’implosione di colori che lascia a bocca aperta e braccia spalancate, in un delirio di allucinazioni illuminate a giorno.

ENGLISH

The Japanese spring has its unquestionable, arrogant beauty, but Gyoen in the fall is a panacea for restless souls, rebellious thinkers, barefoot preachers, hopeless poets.

A superb and sudden light, among not too fleeting clouds, which makes you forget the inappropriacy of the weather.

An implosion of colors that leaves you open mouthed and with open arms, in a delirium of floodlit hallucinations.

Lungo il mare pastello del Kyushu – Along the Kyushu pastel sea

Giappone. Viaggio 31. Anno 29 dell’era Heisei.

Ancora non riesco a spiegarmi quest’attrazione irresistibile che mi spinge a tornare.
Questa calamita di mistiche visioni luce/falena.
Questo gioco di ombre che inseguono le ombre.

Questo treno che mi culla come madre premurosa lungo il mare pastello del Kyushu, facendomi sentire a casa quando a casa non sono.

Questa terra lontana che riempie il mio cassetto di sogni vissuti, giorni da vivere, stagioni da regalare alla corrente di tempi piacevolmente andati.

ENGLISH

Japan. Journey 31. Year 29 of the Heisei era.

I still can’t explain this irresistible attraction which keeps me coming back.
This magnet of mystical visions light/moth.
This game of shadows chasing shadows.

This train which cradles me like a thoughtful mother along the Kyushu pastel sea, making me feel at home when at home I’m not.

This far away land that fills my drawer with lived dreams, days to live, seasons to give to the flow of times pleasantly gone by.

Un secolo già visto e già dimenticato – A century already seen and forgotten

E’ un taglio di luce che attraversa le generazioni.
Un tramonto di lavoro, gioco e complicità di un secolo già visto e già dimenticato.

Il riso rosso danza all’aria e al sole, insieme alla mia mano che congela l’attimo senza bisogno di pensare.

ENGLISH

It’s a slash of light which passes through generations.
A sunset of work, game and complicity of a century already seen and forgotten.

The red rice dances in the air and in the sun, along with my hand that freezes the moment with no need of thinking.

I tuoi giorni a venire – Your days to come

Eccoci di nuovo qui, mio carissimo Santiago.

Un altro piccolo grande passo…e siamo a quindici.

Che il tempo ti sia compagno fedele, aiutandoti nelle scelte sulle quali poggerai i tuoi giorni a venire.

Io, da questo continente lontano che raramente concede tregua o respiro, ti penso, ritrovandoti in tutte le fantasie che quotidianamente mi attraversano la strada.

Ti vedo, magnifico e limpido come quest’immagine strappata al suolo del Bhutan, con la quale ti auguro un memorabile, immaginifico Compleanno.

ENGLISH

Here we are once again, my dearest Santiago.

Another small big step…and you’re fifteen.

May the time be a loyal companion, helping you with the choices on which you’ll rest your days to come.

I think of you, from this distant continent that seldom gives me breath or respite, finding you in all the fantasies which daily cross my eyes.

I envision you, magnificent and pure like this image stolen from the land of Bhutan, with which I wish you a memorable, visionary Birthday.

COPYRIGHT

I testi e le immagini di questo sito sono di proprieta' esclusiva dell'Autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Le immagini pubblicate non sono di pubblico dominio. Ogni riproduzione, traduzione, adattamento o uso come base per un'altra realizzazione fotografica o per un'altra illustrazione sono proibiti senza l'espressa autorizzazione scritta dell'Autore.

Copyright notice: All texts and all the images of this site are property of the Author and protected under the Italian and international copyright laws. The published pictures are not public domain. Any reproduction, translation or other use are prohibited without the express written permission by the Author.